Archivio | aprile, 2012

L’albero cavo

21 Apr

C’è una cuccia
dentro il grand’albero cavo –
una tana
di sicuro abitata
quando nevica e fa freddo
da cani randagi
folletti
anime perse
galli cedroni
vecchie storie
e fantasmi del passato –
L’albero cavo
è corroso
grosso
vecchio
ma è vivo
e butta foglie –
cade a pezzi
si sgretola
diventa segatura
ma butta
come ogni aprile  foglie

Annunci

Alla mostra di Joaquìn Sorolla a Ferrara

18 Apr

Reale e fantastico insieme –
è l’arte come deve essere
quando è arte –
il fantastico che c’è nel reale
solo l’arte lo vede
(Maria vestita da contadina valenciana 1906) –
la vita è luce e ombra
nette, separate
0 c’è l’una o c’è l’altra
( I giardini del palazzo reale di Granaia 1907) –
agave e roccia rossa
altro non c’è nel mondo
( la casa dei gitani a Sacramonte 1910) –
d0v’è la Madonna?
sparita
tra l’arazzo e i broccati
e i cristalli trasparenti
( la processione della Vergine della valle 1914) –
dietro di lei che luce!
alba e tramonto insieme –
insieme è luce più del viso
( Jaquina la gitana, 1914) –
certi quadri sono luce sbiadita
quasi trasparente –
c’è un velo davanti alla luce –
come in Morandi.
I quadri sono nel suo sguardo
è un mistero pieno di luce che non si svela –
colori della mente
le cose dentro le cose
cosa sprigionano?
nuova luce vecchia ombra
senza alberi
arbusti
o cipressi
è più mistico il quadro
e ti ci perdi, come in Morandi

( http://www.palazzodiamanti.it/1075)

Improvvisazione di prosa spontanea sulla parola mandavo

13 Apr

Mandavo a casa soldi ogni volta che ne raccoglievo un pò. Anche solo 10, 15 euro. Li mettevo in una busta e li mandavo a Milano. Mia madre ci faceva la spesa per un giorno, anche due. Pasta al pomodoro, un pò di verdura, un filo d’olio, una mela. Io vivo per strada e mi piace. Bevo quello che mi offrono i miei amici della piazza. Prostituirsi no, me lo chiedono, quelli della galleria. Quelli degli uffici. Mi offrono anche 50 euro. Non voglio, preferisco le monetine. Sono carina, anche se so di alcool dalla testa ai piedi. Ho i miei due cani. Mi danno le monetine. Io ci compro i croccantini petr i cani. Mi piace stare in strada. D’inverno mi faccio ospitare da qualcuno in cambio di un pò di cibo. Ho un divano e ci dormo con i miei cani. Chi è più felice di me? D’estate si dorme fuori. A casa non ci torno. Adesso mia madre si è sposata. Non c’è più neanche la mia stanza.

La casa diroccata

10 Apr

La casa diroccata:
mi piacerebbe
ma non riesco a vederci
il passato vivente
come fa
l’immaginifico
Tonino Guerra

la fontana, la statua e il satiro

4 Apr

Ferma in auto ascolto alla radio
musica da discoteca anni ’80
e guardo la fontana della piazza –
c’è questa fontana
con una scultura in mezzo:
è un fanciullo,
non so che simboleggia
che rappresenta,
mi piace, è bello  –
c’è quest’acqua
che gli arriva perennemente
su una spalla in piccoli schizzi
fastidiosi a ben vedere
 se a uno capitasse
davvero di sentirsela arrivare
continuamente su quella spalla –
bè, a me piace
e poi ora alla radio c’è Bob (Dylan) –
like a rolling stone –
e quel fanciullo con gli schizzi
che gli arrivano perpetuamente su una spalla
a me sembra quel celebre satiro,
in estasi
come deve essere un satiro
come deve essere chiunque –
prima ho visto una gazza
piumata di marrone
ed ho pensato lei è già Buddha
non ha bisogno di diventare
qualcosa di diverso da quel che è già –
questo è essere Buddha –
l’estasi dei satiri, però, un’altra cosa

 

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

libroguerriero

se non brucia un po'... che libro è?

Remo Bassini

ALTRI APPUNTI

wwayne

Just another WordPress.com site

Solo libri belli

Leggo. È come una malattia. (Agota Kristof)

8th of May

wild cats walk longer

F.L.A.C.O.N.S. 2.0_

Moved to www.sergiomauri.info

la vie en beige

la periferia dello spirito

Versodove

rivista di letteratura

OH!PEN

we produce stories. LA-ROME-NYC

HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

gilamagency

giovanni lamanna agenzia letteraria

archiviomauriziospatola

Pubblicazioni ed eventi sulle nuove esperienze poetico-artistiche

sarmizegetusa

un blog di vanni santoni

VITA DA EDITOR

Interviste, recensioni e retroscena dell’editoria – a cura di Giovanni Turi

Cadillac

La famosa rivista letteraria

Seventy Sex

Make love, not war, dicevamo. Lo dico ancora.