Archivio | maestri RSS feed for this section

Parlami!

20 Gen

Anche se so poco
anche se so niente
di buddismo e cristianesimo
anche se è così
perché leggere un pò
non è sapere
praticare un pò
non è praticare
lo stesso mi viene da pensare
che quando Francesco
nel film della Cavani
urla, piange
grida Parlami!,
so cosa invoca
so chi invoca
perché a volte quando ti va bene
l’erba sui cui cammini
ti parla
ti parla di luce e vita
di freschezza
e di germogli
appena spuntati –
ma a volte invece
l’erba è solo erba
e non ti parla
è solo qualcosa di verde
che nasce-cresce-muore
proprio come te
e allora anche tu
più silenziosamente
più indegnamente
che nel film della Cavani,
allora dentro di te anche tu
chiedi: parlami!
torna a parlarmi
perché anche l’erba
ha una voce
e poi non ce l’ha più
ti parla
e poi non ti parla più –
e quando ti parla
senti che dietro quell’erba
c’è qualcuno
un’entità, un essere
diverso da te
che non nasce-cresce-muore
ma sempre è

 

Un bellissimo video di Joan Halifax, buddhista roshi, si dedica alle persone nello stadio terminale della loro vita

1 Nov

Un bellissimo video di Joan Halifax, buddhista roshi, si dedica alle persone nello stadio terminale della loro vita

http://saggezzafolle.blogspot.it/2011/01/ed-ecco-per-voi-uno-splendido-video-di.html

Ascoltando Vasco in macchina

21 Mag

E in macchina
ascoltando Vasco
che è il più grande
ora che non è più tanto giovane –
mi commuovo
pensando a quello che mi ha detto
A.R.
che è bene voler bene a un cane
agli animali
e alla natuta
che questo ci addrestra alla compassione –
 e mi commuovo
pensando al mio vecchio cane
che non c’è più
e mi commuovo pensando
a quanto sono amabili i vecchi
e gli infermi
e mi commuovo
pensando al nostro nuovo piccolo cane
e a come è davvero piccolo
e indifeso e quindi dolce –
e mi commuovo di tutto…
e mi commuovo adocchiando
il cielo di maggio
e mi commuovo…

Lama Yeshe disse…

25 Set

” Sunyata is difficult, very subtle; but love is not complicated.
Anyone can practice it”.
(Sunyata è difficile, molto sottile; ma l’amore non è complicato. Chiunque lo può praticare)
da Stephen Schettino, The novice

Remo Bassini

ALTRI APPUNTI

wwayne

Just another WordPress.com site

Solo libri belli

Leggo. È come una malattia. (Agota Kristof)

8th of May

wild cats walk longer

F.L.A.C.O.N.S. 2.0_

Moved to www.sergiomauri.info

la vie en beige

la periferia dello spirito

Versodove

rivista di letteratura

OH!PEN

we produce stories. LA-ROME-NYC

HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

gilamagency

giovanni lamanna agenzia letteraria

archiviomauriziospatola

Pubblicazioni ed eventi sulle nuove esperienze poetico-artistiche

sarmizegetusa

un blog di vanni santoni

VITA DA EDITOR

Interviste, recensioni e retroscena dell’editoria – a cura di Giovanni Turi

Cadillac

La famosa rivista letteraria

Seventy Sex

Make love, not war, dicevamo. Lo dico ancora.

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

eleonorabagarotti

I Don't Need To Fight To Prove I'm Right. I Don't Need To Be Forgiven